Prossimo appuntamento

 

Prossimo appuntamento - Centro di Cultura - Lucca

I modelli di sviluppo tradizionali e il problema della sostenibilità ambientale

I modelli di sviluppo tradizionali e il problema della sostenibilità ambientale - Centro di Cultura - Lucca

Nell'ambito del progetto Ambientiamoci 2018-20, giovedì 7 marzo alle ore 10.30, presso l’auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca in piazza San Martino, Thomas Bassetti, professore associato di economia presso l’Università di Padova, è intervenuto sul tema “I modelli di sviluppo tradizionali e il problema della sostenibilità ambientale”. 

Il progetto Ambientiamoci 2018-20 “Emergenza rifiuti, una sfida di oggi per le generazioni future” è promosso dal Centro di cultura e sviluppo dell’Università Cattolica di Lucca, dall’ISI Pertini e dall’Associazione Aster Natura Toscana. Per informazioni e adesioni: 349 0964580 (Gemma Giannini), e-mail cdc.lucca@unicatt.it.

Passare dall'era dei rifiuti all'era delle risorse: la sfida

Passare dall'era dei rifiuti all'era delle risorse: la sfida - Centro di Cultura - Lucca

Martedì 5 febbraio, all’auditorium San Micheletto, si è tenuto l’incontro “Passare dall’era dei rifiuti all’era delle risorse: la sfida”, con Rossano Ercolini, coordinatore di Zero Waste Italy. Hanno partecipato gli studenti dell’ISI Pertini. L’iniziativa è stata presentata dalla presidente del Centro di cultura e sviluppo dell’Università Cattolica di Lucca, Gemma Giannini.

 

Rossano Ercolini è fondatore del movimento “Zero Rifiuti” e vincitore, nel 2013, del prestigioso Goldman Environmental Prize (spesso definito “il premio Nobel per l’ambiente”). L’iniziativa è avvenuta nell’ambito del progetto Ambientiamoci 2018/2020 dal titolo “Emergenza rifiuti, una sfida di oggi per le generazioni future”. Si tratta di un'opportunità di formazione per le classi delle scuole superiori presenti sul territorio sui temi del rispetto dell'ambiente, della gestione dei rifiuti e dell'economia circolare.

 

“È importante far capire ai ragazzi il valore delle tematiche ambientali – ha spiegato la presidente del Centro di Cultura Gemma Giannini –. Il progetto Ambientiamoci, che organizziamo in collaborazione con l’associazione Aster Natura e l’ISI Pertini, vuole spingere i giovani a prendere le loro responsabilità verso il nostro futuro globale e locale. Devo dire che gli studenti si dimostrano sempre interessati ai nostri incontri”.

 

Il progetto Ambientiamoci 2018/20 si rivolge agli studenti delle classi terze e quarte delle scuole superiori. Per informazione e adesioni: cell. 349 0964580 (Gemma Giannini), e-mail cdc.lucca@unicatt.it.

A San Micheletto presentato il progetto Ambientiamoci 2018-20

A San Micheletto presentato il progetto Ambientiamoci 2018-20 - Centro di Cultura - Lucca

Alla presenza dell'assessore alla cultura Stefano Ragghianti, ha preso il via all'Auditorium San Micheletto il progetto Ambientiamoci 2018-20, dal titolo "Emergenza rifiuti, una sfida di oggi per le generazioni future", promosso dal Centro di cultura e sviluppo dell'Università Cattolica di Lucca e dall'Associazione Aster Natura Toscana. Un'iniziativa sostenuta dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, da Repulp, da Selene, dal Centro ricerca rifiuti zero di Capannori e da Zero Waste Italy, e con il patrocinio della Provincia e del Comune di Lucca.

Di fronte a una platea di giovani, tra cui gli studenti e le studentesse della III ITT e della III A dell'ISI Pertini, la presidente del Centro di cultura di Lucca, Gemma Giannini, ha spiegato l'importanza che assume la gestione dei rifiuti per le città, con tutte le problematiche connesse, quali la riduzione, la raccolta differenziata, il riuso, il riciclo, la discarica e in particolare l'inserimento dei processi industriali nell'ottica dell'economia circolare. Hanno partecipato alla presentazione Legambiente e Selenia.

Il progetto si avvale di lezioni frontali interattive, visite guidate, laboratori di gruppo in classe, produzione di elaborati secondo l'indirizzo specifico della scuola.  I destinatari sono le classi III e IV degli istituti superiori della provincia. Per informazioni e adesioni: 349 0964580, e-mail cdc.lucca@unicatt.it.

In libreria

In libreria - Centro di Cultura - Lucca